Spa Home Edition – La mia esperienza con Spa of The World by The Body Shop

Con un bambino di 7 mesi che gironzola per casa (ok, Gregorio in effetti non gironzola, a ben guardare non si rotola nemmeno … ma avete capito cosa intendo dire) non è semplice riuscire a ritagliarsi del tempo per pensare alla bellezza.

Mi spiego meglio: ho sempre tenuto e continuo a tenere moltissimo alla mia skin & body care ma dalla nascita di Gregorio il tempo da dedicare a queste coccole si è decisamente ridotto.

In particolar modo ci sono due cose che ho sempre meno tempo di fare (e che un po’ mi mancano): lo smalto sulle unghie delle mani (non trovo mai il coraggio di iniziare ad applicarlo perchè sono sicura che non appena avrò dipinto le prime tre unghie scatterà un “Emergenza Neonato”) e le maschere (quelle viso perché ho sempre paura di spaventare G. con le maschere in posa e quelle corpo perché … ok, troppo tempo per aspettare la posa della maschera prima della doccia senza vestiti addosso).

Quando The Body Shop mi ha inviato da provare tre prodotti della Limited Edition Spa of the World ho pensato che potesse essere un’ottima occasione per “obbligarmi” a ritagliare del tempo per un po’ di wellness casalingo.

Il concept dietro la linea mi ha subito intrigata: rubare i segreti di bellezza delle culture del mondo e riproporli in una serie di prodotti perfetti per ricreare una vera e propria spa a casa nostra.

Tre i prodotti che ho ricevuto: Scrub Esfoliante Corpo African Ximenia , La Maschera Purificante Corpo Himalayan Charcoal e La Crema Corpo Japanese Camelia.

Dei tre prodotti che mi hanno inviato da provare quello che ho amato (e usato) di più è stato lo scrub: una coccola estremamente piacevole e rilassante, rapida, perfetta per la doccia serale. Lo scrub è composto da una crema con leggeri microgranuli all’interno che hanno un’azione scrubbante piacevole, delicata ed estremamente rilassante.

Schermata 2015-11-15 alle 16.41.58

Per i motivi di cui vi parlavo in apertura ho avuto modo di provare la maschera corpo solo 4 volte ma devo riconoscere che l’effetto finale sulla pelle si nota eccome. La procedura da seguire è la seguente: a pelle asciutta si applica uno strato di maschera nei punti più secchi, la si lascia in posa per 10 minuti e poi si sciacqua sotto la doccia. Oltre al tempo di posa, per me un po’ troppo lungo, c’è un altro fattore “problematico”: la maschera è nera quindi non solo si rischia di macchiare ogni cosa con la quale si viene in contatto … ma anche il piatto doccia rimane leggermente velato di nero e bisogna provvedere a sciacquarlo per bene al termine della doccia.

Schermata 2015-11-15 alle 16.41.10

I body butters di The Body Shop non hanno bisogno di presentazione: per me sono tra i top di gamma del brand. Anche in questo caso non mi ha assolutamente deluso: la perfetta consistenza per un’idratazione duratura ed efficace, senza dimenticare il piacevolissimo profumo che persiste a lungo sulla pelle.

Schermata 2015-11-15 alle 16.40.49

Un’ottima scusa per rubare un po’ di tempo per sé stesse alla routine del quotidiano, una bella idea anche un regalo di Natale … tra l’altro ho ricevuto il comunicato stampa di lancio delle tre Linee Natalizie(Mela Candita, Mirtillo Rosso Glassato e Prugna Glassata) e sembrano promettere benissimo!

Schermata 2015-11-15 alle 16.44.12

Schermata 2015-11-15 alle 16.44.17Schermata 2015-11-15 alle 16.44.22

No Comments Yet.

Leave a comment