Messy Mom Outfit #1

Stamattina avevo programmato un post dedicato alle creme anti-smagliature (non temete, arriverà!) ma poi, mentre facevo colazione al bar dopo essere uscita di casa in un tempo tecnico di 4 minuti causa “Gregorio urlante” ho abbassato lo sguardo, mi sono guardata … e ho pensato “Ma come cavolo mi sono vestita questa mattina?”.

Non è un mistero che tenga moltissimo alla mia immagine e che cerchi sempre di essere il più presentabile e in ordine possibile, magari con un look e un’estetica tutta mia che può piacere come no, ma quando ti trovi a fare i conti con un neonato in lacrime che ti strilla nelle orecchie l’unica cosa a cui riesci a pensare è “FATELO SMETTERE!”. Risultato? Si arraffano i pezzi necessari a non farsi arrestare dalla buoncostume e si esce di casa perchè, si sa, il potere calmante del passeggino è cosa ormai nota e risaputa (e Funziona Davvero!).

Beh, siccome questo blog è un angolo dove condivido quello che mi succede … ho deciso di condividere con voi anche questa nuova esperienza con una nuova rubrica. Per la prima volta quando inauguro una rubrica mi auguro che questa non abbia molti post … si tratta infatti del Messy Mom Outfit: quegli abbinamenti che nascono in situazioni come quella che vi ho descritto poc’anzi.

Il mio Messy Mom Outfit di questa mattina (che non vi mostro indossato perchè, appena ho potuto, sono rientrata in casa e ho ripreso forma e aspetto umano ^_*) era composto da: camicia-kaftano in cotone rosa salmone a fantasia striata + shorts blu elettrico con maxi margherite (la camica era troppo corta per me…) + sandali in gomma rosa fluo (perfetti per il mare no?) e mini busta di Micheal Kors in color caramello (aggiungiamo un tocco glam al tutto…)

PAURA VERA! Ditemi che capita anche a voi mamme là fuori!

IMG_8148

No Comments Yet.

Leave a comment