BIBBIA PAGANA – LEGGENDO & SCRIVENDO

Il primo libro di mitologia mi è stato regalato per la prima comunione, e già allora amavo perdermi nel dedalo di storie e leggende legate alla nascita del mondo, delle stagioni e di ogni cosa che ci circonda per mano di figure mitiche ma dai tratti decisamente umani (a volte fin troppo umani!).

La Bibbia, invece, è stata una lettura più recente: ho affrontato Il Libro durante la preparazione della messa del mio matrimonio. Ci tenevo a scegliere personalmente le letture, e per farlo ho deciso di leggere tutta la storia, e non me ne sono pentita!

Quando ho saputo che Edizioni Clichy aveva in programma la pubblicazione di una Bibbia pagana tutta incentrata sui miti greci … è stato subito amore!

In realtà la Bibbia Pagana di Giorgio Dell’Arti non è un romanzo ma una vera e propria raccolta di storie ed episodi della mitologia greca classica riunita e organizzata a formare una narrazione unica e coesa. Per la prima volta non leggiamo i miti come unità singole e autonome ma come capitoli di una storia più grande e completa che ci conduce per mano dalla creazione del mondo alla fuga di Elena la bella con Paride in direzione di Troia, presagio della lunga e terribile guerra che seguirà e incipit di alcune delle più belle narrazioni che la storia della letteratura classica ci abbia lasciato (Iliade, Odissea, Eneide).

A rendere il volume ancora più interessante è la struttura del testo: si è scelto di suddividere la narrazione in episodi  che si aprono con un titolo che riassume quanto verrà raccontato e il tempo del racconto è il presente, proprio come avviene nella Bibbia.

Numerosi sono anche i richiami cristologici e biblici che ricorrono nella narrazione, ma questa non è un’invenzione di Dell’Arti, bensì un filone di studi classici e filologici ben sviluppato (della figura Cristologica di Dioniso, della sua morte e resurrezione si parla già da tempo, e in testi davvero interessanti!).

Una lettura che consiglio a tutti gli appassionati di mitologia e storia classica, un testo che ogni amante del classico dovrebbe possedere nella propria libreria!

Giudizio complessivo 9/10

schermata-2016-11-10-alle-23-10-31

No Comments Yet.

Leave a comment